USA : il Boia torna al lavoro…

Brutte notizie dagli States.

A pochi giorni dalla drammatica e scandalosa sentenza dei Giudici della Corte Suprema che ha sancito la costituzionalità dell’esecuzione capitale a mezzo iniezione letale, la stessa ha autorizzato, oggi,  tre nuove condanne a morte, invertendo l’inerzia favorevole se non all’abolizione perlomeno ad una moratoria per l’attività dei boia locali.

Cancellati , d’amblé, tutti i faticosi progressi nella lotta di associazioni ed intellettuali contro la vendetta di Stato che avevano portato, ricordiamolo, alla sospensione di diverse sentenze ed al pronunciamento in favore della moratoria di diversi stati dell’unione se non , addirittura , nel caso del New Jersey, dell’abolizione de jure.

Ultimo frutto avvelenato della Corte Suprema di nomina quasi esclusivamente Repubblicana?

Difficile dirlo, considerato che il sostegno alla pena di morte è bipartisan e molto difficilmente il prevedibile , ma non certo, cambio della guardia alla Casa Bianca potrà mutare di molto lo stato delle cose.

Unica speranza , l’impegno costante della migliori forze individuali e sociali del paese sulle tracce dell’esempio lasciato nei tempi passati dagli abolizionisti della schiavitù e dai militanti anti-segregazione.

Annunci

Una Risposta to “USA : il Boia torna al lavoro…”

  1. Sembra quasi incredibile che un Paese come gli Stati Uniti d’America ricorra ancora a questa pratica così arcaica e incivile.
    Mah…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: