L’Eclisse del Re Sole

Non pervenuti.

Impegnati nel defatigante esercizio delle ferie agostane, presumibilmente alle prese con le smanie per l’abbronzatura e simili amenità, i nostri politici, in maniera rigorosamente bipartisan, sono spariti dalle ribalte mediatiche quando forse si avvertiva maggiormente la necessità di una loro presenza, visti i gravi avvenimenti internazionali che incombono.

Invece nulla, silenzio tombale.

Un contrasto stridente con l’attivismo di due estati fa sulla crisi libanese.

Si è arrivati al punto di sacrificare un Consiglio straordinario dei Ministri UE al mare cristallino delle Bahamas, tra l’ilarità generale dei pochi immuni all’inossidabile fascino del Generale Agosto, fra cui quasi tutti gli altri governanti mondiali, dal troppo tardi pentito Bush alla pugnace Cancelliera tedesca, Angela Merkel, dall’ iperattivo trottolino Sarkozy al devoto mariano Presidente polacco Kaczynski, tutti impegnati, bene o male, a tentare di disinnescare la miccia di una nuova guerra fredda.

Fredda anche perchè il rischio concreto sarà quello di vedersi bloccare le forniture di gas naturale e petrolio dall’orso russo: una gelata mortale per la già sofferente economia del continente e per la politica, colpevole di aver trescato oltre il lecito con l’orco del Kremlino.

Anche , lo ripetiamo a scanso di equivoci, causa la fretta americana di trovare alleati nella difficile guerra contro il terrorismo integralista islamico.

Ma ciò non serva da alibi all’insipienza ed alla pavidità di un’entità inesistente quale questa Europa appare vieppiù : d’altronde anche la mattanza balcanica fu una dimostrazione patente di totale impotenza; ed in quegli anni la Russia era un cadavere politico…

Purtuttavia, fra la diplomazia timorosa delle capitali occidentali e le legittime preoccupazioni dei paesi ex-oltrecortina, fa davvero specie e dolore constatare il totale inabissamento del peso specifico e dell’influenza italiana sotto i colpi di una mediocrità inesorabile e di inutili e pacchiane spacconate.

Ma questa è un’altra storia…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: