La Legge è uguale per tutti…

santuario-di-smaria-di-leucaLa rubrica “ultimissime” (vedasi: www.uaar.it) ha
pubblicato la notizia della interrogazione parlamentare, presentata dai deputati
radicali, sulla costruzione di un teomostro a Leuca.

L’Uaar che, aveva già a giugno denunciato il tentativo
con la visita del papa di una veloce, facile approvazione
del progetto, ha presentato una diffida al Sindaco di
Castrignano del Capo per il ritiro della delibera adottata,
inviata anche al Prefetto, all’Assessorato regionale
all’Urbanistica e alla competente Sovrintendenza di
Taranto.

Una verifica si impone non solo sulla conformità della
ristrutturazione dell’attigua Casa di riposo, ma anche
sulla integrità dei luoghi, su cui dovrebbe costruirsi il
nuovo santuario.

Giacomo Grippa, Uaar circolo Lecce

Di seguito il testo integrale della interrogazione parlamentare :

Al Ministro dell’Ambiente e tutela del territorio e del
mare;Al Ministro dei Beni e attività culturali;

Interrogazione a risposta scritta

Per sapere – premesso che:

– il 28 novembre 2008 il Comune di Castrignano del Capo
(Lecce) ha votato una delibera con la quale è stata
approvata una variante al Piano di fabbricazione volta ad
ampliare la Basilica di Santa Maria di Leuca (Lecce);

– secondo quanto denunciato dai rappresentanti di
associazioni ambientaliste e locali tale delibera
permetterebbe di costruire in piena area protetta del Parco
Otranto – Bosco di Tricase;

– la costruzione della nuova Basilica è prevista in
un’area del promontorio leucano considerata patrimonio
paesaggistico, ambientale, storico e archeologico tra i più
importanti della Regione Puglia;

– secondo il progetto la costruzione è prevista su un
crinale roccioso che digrada verso il mare, occuperebbe
circa 22 mila metri cubi, in un’area di oltre 2.600 metri
quadrati, e il costo è stimato in circa  7 milioni di Euro;

Per sapere:

– quali provvedimenti intende prendere il Ministro
dell’Ambiente per scongiurare questo scempio ambientale e
paesaggistico che viola norme e vincoli architettonici e
urbanistici;

– quali sono i costi previsti a carico dello Stato per la
costruzione dell’ampliamento della Basilica;

– se non ritenga il Ministro dei Beni e delle Attività
culturali necessario verificare l’effettiva necessità
dell’ampliamento della Basilica.

I deputati radicali del Pd Maurizio Turco, Matteo Mecacci,
Marco Beltrandi e Rita Bernardini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: