Commedia all’italiana

Un brindisiArriva l’estate e verrà il tempo delle repliche televisive per quei poveri diavoli che non potranno ricrearsi  con una salutare overdose di informazione via web.

Per tre mesi regneranno sovrane le puntate dei telefilms d’epoca quali il(compianto) Ispettore Derrick o le edizioni plastificate e rigorosamente in playback dei Festivalbar anni ’80.

Per non parlare di quegli autentici reperti museali in bianco e nero che ci restituiscono squarci dell’italietta povera ma bella dei nostri nonni…

Ma se nel rutilante mondo dello spettacolo l’amarcord ha sempre un pizzico di fascino,non così accade per il reality-show della politica alle prese con il periodico giochino elettorale che dovrebbe rimescolare le carte,ma,invece, lascia tutto perennemente uguale a se stesso.

Da quindici anni assistiamo allo stesso bolso filmucolo da multisala: il vittimismo del caudillo  contro il moralismo di tanti improvvisati mozzaorecchi dalla coda di paglia.

Sul campo di battaglia giacciono le carcasse di riforme promesse ,di adempimenti disattesi e di buoni proponimenti declinati all’unisono con voci stentoree a volte con sintassi un po’claudicante.

Questo passa il convento Italia: la vita è davvero misera negli abusi di potere…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: