Senza se e senza ma…

Il Presidente francese,Nicolas Sarkozy,parlando all’Assemblea Nazionale,invita il Parlamento ad esprimersi in favore del bando totale del burqa dal territorio nazionale,”non per motivi religiosi,ma per garantire la libertà e la dignità delle donne musulmane”.

Chapeau!

Annunci

6 Risposte to “Senza se e senza ma…”

  1. Da noi si sarebbe discusso se si offendeva la cultura visto che siamo entrati in Eurabia, enon conosciamo il significato delle parolecultura e diritti della persona. Comunque,siccome noi dobbiamo tenere i crocefissi incollati alla parete ci beccheremo non soloil burqa, ma presto in alcune zone verrò ritenuta immorale pure io (che vesto in jeans ecamiciasempre con le maniche. Quel che deprime è che l’Italia non impara nulla.proprio come i presuntuosi ignoranti.

  2. Da noi si sarebbe discusso se si offendeva la cultura visto che siamo entrati in Eurabia, enon conosciamo il significato delle parolecultura e diritti della persona. Comunque,siccome noi dobbiamo tenere i crocefissi incollati alla parete ci beccheremo non soloil burqa, ma presto in alcune zone verrò ritenuta immorale pure io (che vesto in jeans ecamiciasempre con le maniche. Quel che deprime è che l’Italia non impara nulla.proprio come i presuntuosi ignoranti.

  3. lafayette70 Says:

    Ragione su tutta la linea.
    Qui sarebbero capaci di mettere sullo stesso piano tutti i fondamentalismi,per non scontentare alcuno…
    La famosa “etica condivisa”.

  4. Del resto, caro Lafayette, più posizioni della Chiesa cattolica, politici che tirano la mozzetta del prete, Quagliarella/o con la bava alla bocca, LaRussa che manda la circolare per la messa del 4 novembre per ricordare i caduti, lo stemma dell’Italia della nazionale di calcio con il pallone disegnato in mezzo, … mi sembrano tanti fondamentalismi . Credo che il sinistrume della provincia italiana però non abbia apprezzato troppo la critica al burqa di Sarkozy. Anzi, adesso scrivo qualcosa in merito su Nogod che (più tardi però) ti puoi cercare qui http://www.nessundio.net/tiziana2009.htm
    Saluti

  5. lafayette70 Says:

    eh sì…
    perchè, nonostante qualche piccolo cedimento e quella insopportabile tendenza al dirigismo statal-nazionale, in Francia la laicità gode ancora di discreta salute

  6. Credo anche io che chi strepita e strilla per i crocefissi e lo strapotere vaticano (come è giusto) se ne buggeri delle sofferenze degli altri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: