La Colonna infame

Tanto tuonò che piovve…

Il vecchio adagio calza benissimo per la surreale vicenda Falciani,l’ex-impiegato della HSBC,trasformato,da tutti i media dell’establishment,in una sorta di impavido partigiano che ha assestato durissimi colpi alle legioni di evasori presenti in ogni dove.

O,tutt’al più in un utile idiota dei cui servizi valersi per restaurare l’ordine violato.Quello stesso ordine che,ricordiamolo,sta trascinando i burosauri statali verso il precipizio.Il che  sarebbe picciol danno di sicuro,non fosse per il dettaglio nient’affatto trascurabile che la caduta coinvolgerebbe tutti i sottoscrittori del contratto sociale.Sottoscrittori la cui adesione al progetto Leviatano fu,in illo tempore,estorta con una pistola puntata alla tempia,sia ben chiaro.

E quindi via alle liste di proscrizione per poi procedere lungo il piano inclinato,magari proponendo,come già fatto,la sospensione del diritto di voto per i reprobi,ulteriori sanzioni pecuniarie e perchè no? corporali.

Di più! Rilanciamo con l’istituzione di speciali campi di rieducazione in cui somministrare ai ribelli l’amara medicina dell’ossequio incondizionato al grande benefattore che, come recita il noto refrain,noi stessi rappresentiamo con gli atti del nostro vivere sociale.

 “Lo Stato sono Io!”,diceva un tempo quel monarca cui si deve la nascita del moderno assolutista.”Lo Stato siamo Noi”,gli fa eco,tre secoli dopo,il trombettiere democratico aduso a dissimulare la propria vorace volontà predatoria dietro il velo di Maya dell’unanimismo guadagnato nel quotidiano esercizio del potere.

Potere che,quasi inevitabilmente si muta in prepotere e che,ammoniva il più grande dei poeti moderni,rende folli.Soprattutto se va a detrimento del più prezioso tesoro che alberga in ogni cuore umano,compreso il più riottoso: l’amore per la libertà

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: