Prova generale

Importante test elettorale locale per la coalizione di governo liberal-conservatrice polacca in vista del rinnovo del Parlamento previsto nel prossimo autunno.Erano in ballo alcune tra le più importanti municipalità,tra cui la capitale Varsavia,Cracovia e Lodz e le 16 amministrazioni provinciali del paese.

Ebbene i risultati pressochè definitivi offrono ottime indicazioni per i due partiti al potere,la Piattaforma Civica del Premier Donald Tusk ed il Partito popolare polacco che raccoglierebbero,rispettivamente il 31 ed il 13% dei consensi.

In calo il PIS di Jaroslaw Kaczynski,fratello del defunto Presidente polacco Lech che incassa un’altra dura sconfitta dopo aver perso le consultazioni convocate d’urgenza dopo la tragedia aerea di Katyn.Diritto e Giustizia,la formazione guidata da Kaczynski si ferma ad un modesto 23% lontano quasi otto punti dallo score delle legislative di tre anni fa.Brutto segnale in vista del prossimo cimento anche considerando il magro risultato in termini di amministrazioni conquistate(solo le 2 province più orientali del paese).

Cenni di ripresa dall’Alleanza di Sinistra che,con quasi il 16% torna ad essere la terza forza politica e porta a casa,a sua volta,una provincia.

 A livello municipale spicca l’affermazione al primo turno di Hanna Gronkiewicz-Waltz Sindaco uscente di Varsavia,nonchè esponente di spicco della Piattaforma,  riconfermata con un eloquente 53%.  Ballottaggio a Cracovia e Lodz con i candidati governativi in posizione di vantaggio.

Bassa l’affluenza: poco più del 45%.Non esattamente una novità,da queste parti.

Il paese che ha subito meno dei vicini gli effetti della recessione economica ha,tuttavia,rinviato sine die la procedura di aggancio alla moneta comune europea e si trova alle prese con un incremento del deficit importante da compensare con tagli alla spesa e l’aumento,si dice,dell’imposta di fabbricazione,l’equivalente della nostra IVA.Questa serie di motivi spiegano,a parere di molti analisti,il risultato di questo turno,ma lasciano altresì assai aperto l’esito delle ben più importanti legislative del 2011

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: