My bloody Valentine

Ultimissime novità da uno dei più grande campi di concentramento del mondo.

 A dispetto della retorica muscolare esibita con crescente virulenza dal regime nazional-clericale iraniano, i teenagers di Tehran e delle altre città persiane si preparavano già con debito anticipo a festeggiare il prossimo S.Valentino, ricorrenza che, come in ogni parte del mondo accade, si è andata trasformando in una sana orgia consumistica a base di cartoline, regali zuccherosi e promesse di amore più o meno eterno.

 Il verbo all’imperfetto è, purtroppo, d’obbligo visto che l’occhiuta vigilanza dei guardiani della rivoluzione, i veri padroni del paese secondo molti analisti, non abbassa la guardia e si appresta,anzi, a lanciare l’ennesima campagna repressiva in nome dei valori islamici declinati nella versione sciita.

Le avvisaglie, ad oltre un mese dalla celebrazione, si sono palesate con una direttiva minacciosa da parte del sindacato nazionale degli editori e dai vertici statali della grande distribuzione che diffida gli esercenti dal vendere o distribuire qualsiasi cartolina, stampa, scatola recante in effigie “cuori, semi-cuori o rose rosse” pena “il deferimento immediato all’autorità giudiziaria”. Il divieto, ovviamente, si estende a tutti i prodotti aventi a che fare con la simbologia suddetta.

 La misura si inserisce nel tentativo di contrastare la crescente occidentalizzazione della popolazione giovanile iraniana.

Difficile capire quanto sarà effettivo il rispetto di questa sorta di coprifuoco. Nonostante, infatti, molti comportamenti “devianti” siano oltremodo diffusi, prevale sempre un prudente nicodemismo vista la pesantissima risposta dell’apparato repressivo governativo alle recenti proteste universitarie .

Annunci

Una Risposta to “My bloody Valentine”

  1. I feel your annoyance. I never had any luck with this kind of stuff, either.
    So happy to find out I’m not alone!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: