Diamanti rosso sangue

Una conferma ulteriore del clima da inferno civile che si respira nello Zimbabwe da decenni sotto il tallone della dittatura spietata di Robert Mugabe. In un documentario esclusivo mandato in onda dalla BBC vengono rivelate le pratiche che il regime utilizza per “reclutare” manodopera utilizzata nell’estrazione di diamanti, ricchezza naturale di cui il paese africano è tra i massimi produttori al mondo. Migliaia di civili sarebbero stati torturati a colpi di  pietra e bastone e costretti a turni di lavoro massacranti presso il giacimento di Marange, non lontano dalla capitale Harare. Gli stessi sfortunati lavoratori coatti sono costretti a convivere in migliaia in un vero e proprio campo di concentramento denominato “diamond base” strettamente sorvegliato da centinaia di poliziotti e cinto di ferro spinato elettrificato .

Il link alla notizia: http://www.lefigaro.fr/flash-actu/2011/08/08/97001-20110808FILWWW00374-zimbabwemines-des-camps-de-torture.php

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: